Crafter’s Gin la recensione di Gin Italy

Crafter's Gin dall'Estonia si presenta in due versioni: un London Dry e una versione più floreale. La bottiglia colpisce e il liquido cattura

Anonima Distillazioni: nasce a Gubbio un’innovativa distilleria

Nel cuore dell'Italia più bella, Anonima Distillazioni apre al pubblico una distilleria che è anche ristorante e Gin bar

Slingsby Gin di Spirit of Harrogate la recensione di Gin Italy

I Gin Slingsby di Spirit of Harrogate, assaggiati nelle versioni London Dry e al Rabarbaro, sono molto accurati e interessanti.

Il Bar Convent Berlino 2018. Con un occhio di riguardo all’Italia

Il Bar Convent Berlino 2018 mi lascia un'impressione agrodolce

Malfy Gin Originale la recensione di Gin Italy

Malfy Gin Originale è la versione più classica della linea di questo produttore, composta anche dal Malfy con Limone, con Arancia e Rosa.

Houston abbiamo un problema..con l’iconografia del Ginepro

Il Gin, per storia e per disciplinari mondiali può essere prodotto solo ed esclusivamente con il Juniperus Communis, quello che chiamiamo Ginepro

theGINday 2018 a Milano, novità da un mondo in fermento

Ci si aspettava un calo dell'entusiasmo nei confronti del Gin al theGINday a Milano, e invece i pareri che ho raccolto raccontano qualcosa di diverso

Kedris Gin la recensione di Gin Italy

Kedris Gin di Liquori Toro è un Gin territoriale, che richiama uno storico prodotto, la Centerba, dalle cui erbe trae ispirazione

5 anni di Gin Italy, considerazioni e previsioni

Gin Italy, il primo sito italiano dedicato interamente al Gin, compie 5 anni. Nel 2013 la realtà locale era inesistente, ma all'estero c'era già fermento

A Milano la celebrazione del Gin Italiano

Domenica 9 settembre, il Gin Italiano sarà celebrato con un evento in quello che è il tempio milanese del Gin, Gin012

Peter in Florence la recensione di Gin Italy

Peter in Florence è il primo Gin italiano nato in una distilleria in Toscana creata ad hoc per la sua produzione.

Gin David la recensione di Gin Italy

Il Gin David è stato creato con un obbiettivo preciso: offrire il miglior Gin italiano possibile, combinando storia, tradizione con tecniche moderne

Il Jigger o misurino, la storia e uso

Versare o misurare una dose precisa con il jigger? Quando si tratta di misurare, non ci devono margini di errore per ottenere il risultato desiderato

Il Dead Rabbit Grocery a New York, dall’Irlanda al top del mondo

Riapre dopo due settimane di chiusura forzata per un incendio il The Dead Rabbit Grocery and Grog a New York City.

Andrea Carozzo, un cervello in fuga nel mondo del Gin

Andrea Carozzo è un professionista del Gin nel Regno Unito: è brand ambassador e giudice nelle competizioni del settore più importanti

By the Dutch Gin la recensione di Gin Italy

By the Dutch è un Gin tipicamente olandese: fiero delle sue origini e buon viaggiatore. E nella sua ricetta c'è una piccola parte di "Genever"

Hayman’s of London Distillery: la casa di un ottimo Gin Inglese

La famiglia Hayman's è presente con continuità nel mondo del Gin dal 1863, da pochi mesi ha aperto un nuovo impianto nel cuore di Londra

Brooklyn Gin e la strategia vincente per farsi notare nel mondo

Brooklyn Gin è un Gin "illuminato": ha una visione ben precisa e da essa parte alla conquista del mercato internazionale

Gin 1984 la recensione di Gin Italy

Gin 1984 è duttile e malleabile, un distillato da miscelazione che non sfigura in nessuna preparazione.

Il cocktail a base Gin più caldo dell’estate 2018 (da bere ghiacciato)

Il Garibaldi, non so proprio perché, è il cocktail che in quest'ultimo periodo mi capita di vedere sempre più in giro. Il twist qui proposto è ovviamente a base di Gin.

Philip Duff: sul Gin e sul Genever

Philip Duff, Education Director del Tales of the Cocktails a New Orleans, tra le altre cose, ha lanciato da un pò il suo brand di Genever, Old Duff.