Gin Cocktails: il Gin Basil Smash

Il Gin Basil Smash è il cocktail più venduto nel Nord Europa, a base di Gin e basilico, da un'idea di Jörg Meyer

Ungava Canadian Premium Gin la recensione di GinItaly

L'Ungava è un Gin che ci racconta di terre lontane e fredde. Ci porta a spasso tra gli Hinuit (popolo artico, in Italia li conosciamo come Eschimesi), per raccogliere erbe preziose e frutti rari, che troviamo esclusivamente in questo Gin

L’hotel Dorchester presenta il suo rinnovato esclusivo Old Tom Gin

The Dorchester Old Tom Gin è nato da una collaborazione tra una distilleria artigianale e il Bar Manager Giuliano Morandin, che per primo ha reintrodotto nel mercato del Regno Unito nel 2006 questo stile di Gin del 18° secolo.

Il Gin è il distillato fondamentale per il successo di un Bar

Se si vuole creare un bar di successo e duraturo, il Premium Gin è l’elemento fondamentale, dice una nuova ricerca.

London No. 1 Original Blue Gin la recensione di GinItaly

Inizio questa recensione con una tediosa ma necessaria premessa: non mi piacciono i Gin colorati. Trovo che questo modo di differenziarsi non proceda nella giusta direzione, non mi colpisce favorevolmente assaggiare un distillato colorato.

Un italiano viene accolto nel “The Gin Guild”

The Gin Guild è un’organizzazione elitaria, composta da proprietari, Maestri Distillatori, operatori del settore. Ha accolto la settimana scorsa un italiano, portando il numero totale dei componenti a 80 unità. I 25 nuovi membri del club hanno giurato su un ramo di Ginepro di impegnarsi ulteriormente a elevare la qualità di questo distillato.

Tarquin’s Handcrafted Cornish Dry Gin la recensione di GinItaly

Dopo la precedente recensione, temevamo di subire una delusione. Quel Gin ci aveva colpito molto favorevolmente, ma possiamo dire di essere stati molto fortunati, dato che possiamo presentare un prodotto fatto a mano, unico nel suo genere, realizzato con estrema cura in Cornovaglia.

Lo Sloe Gin di Massimo

Tra tutti i campioni, gli omaggi che abbiamo ricevuto da quando Gin Italy è nata, questo Sloe Gin è stato il più gradito.

Indagine sui Botanical Italiani – Una ricetta Italiana

Abbiamo chiesto ai produttori di Gin di tutto il mondo se usassero degli elementi italiani nelle loro ricette. Tra quelli che hanno risposto alla nostra inchiesta, è uscita fuori questa ricetta.

Ferdinand’s Saar Dry Gin la recensione di GinItaly

Il Ferdinand’s Saar Dry Gin è creato per riflettere le caratteristiche della regione di provenienza, per mettere in luce le peculiarità e le eccellenze, puntando su una qualità assoluta. Il “Riesling” è un vino che non solo è famoso per l’eleganza e il sapore fruttato, ma aggiunge densità al Gin

Biostilla Organic Gin dal Sud Tirolo

Una scoperta che ha dell’incredibile. Cercando su “google immagini” è uscito fuori questo Gin italiano, addirittura certificato BIOLOGICO, prodotto da Walcher Estates Distillery, distribuito quasi esclusivamente in Svezia.

#GINnamorati

  “La giusta unione del Gin col Vermouth rappresenta una gloria immensa e impetuosa; tra i matrimoni più felici in terra, quello vissuto più brevemente!” – Bernard Devoto

Ginself Gin la recensione di GinItaly

Ginself Gin è prodotto in una distilleria artigianale a Valencia. La lavorazione è tradizionale, l’alcol base è di barbabietola e si utilizza un alambicco centenario, con 9 botanici in infusione per 24 ore. Il distillato viene poi tagliato con acqua della Sierra de Espadan.

Indagine sui Botanical Italiani

Stiamo contattando TUTTI i produttori di Gin sul mercato per sapere in quanti ci sia un pizzico di Italia.  Alcuni dei marchi principali usano Ginepro proveniente dalla Toscana, quindi possiamo già dire di essere alla base di Gin blasonati (Tanqueray e Bombay su tutti) ma vogliamo sapere dettagliatamente il contributo che diamo a questo mondo.

Gli appassionati spagnoli si godono la Ginmania a Madrid

Il Gin & Tonic portato a un livello completamente nuovo: gli appassionati spagnoli si godono la Ginmania a Madrid Le nostre idee sulle grandi bevande spagnole sono in genere limitate ai vini rossi della Rioja nel nord, lo sherry secco o dolce di Jerez e la sangria.

Altre novità in arrivo – Marzo 2014

Un riassunto di due articoli apparsi nel ultimi giorni su: www.thespiritsbusiness.com/, ho selezionato e tradotto le informazioni che riguardano il Gin. Alcuni prodotti sembrano davvero molto interessanti, più della media delle novità che appaiono da alcuni anni, vedremo l’evoluzione. Buona lettura.

Clamorosa novità da Bombay!

I rumors dicono che Bombay è da tenere d'occhio nel 2014, per via del loro trasferimento di sede a Laverstoke Mill

Tanqueray No. TEN mira alla perfezione

Il Tanqueray No. TEN Gin rilancia con un sorprendente nuovo design della bottiglia

Solo la metà dei Gin sul mercato sarà ancora in giro tra tre anni

Un mercato movimentato: "solo la metà dei Gin attualmente sul mercato sarà ancora in giro tra tre anni". Le tendenze dei sapori dei cocktail stanno virando in direzione di un gusto più amaro, dando luogo a un ulteriore domanda di gin di qualità.

Come preparare un Gintonico

Un intero articolo che parla del Gintonico vi chiederete? Sicuramente la bellezza di questa bevanda sta nella sua semplicità?

Recensione: Geranium Premium London Dry Gin

Questo Gin è stato creato da Henrik Hammer, danese che per molti anni ha condotto degustazioni e seminari sul Gin, la cui madre possiede un famoso Gin-bar a Copenhagen. Pensava al Geranio come un sapore adatto al Gin da qualche tempo, dato che l'odore delle foglie gli ricordava l'aroma stesso del Gintonico